Se usi la paletta la città ci accetta

se usi la paletta la città ci accettaUn’immaginaria lettera aperta è stata scritta dai cani bolognesi per esortare i propri padroni a non sporcare la città. “Cosa ti costa, ogni volta che usciamo, prendere con te un sacchettino di cellophane o una di quelle palette, che vendono nei supermercati, pensate proprio per i nostri bisogni?”. E poi aggiungono in modo imperativo: “Se usi la paletta la città ci accetta”.
Sono i messaggi della campagna di sensibilizzazione promossa dal Centro Antartide insieme a Comune di Bologna-Settore Salute-Ufficio Diritti Animali, Hera, Quartieri Navile, Porto, Santo Stefano e Saragozza, scuole, associazioni, veterinari, commercianti, centri sociali per anziani ecc. Tanti soggetti assieme per dire “Ama Bologna come ami il tuo cane”.

Possedere un cane è infatti una scelta affettiva, uno scambio reciproco tra padrone e animale che rende migliore la vita di entrambi. In particolare nelle grandi città la compagnia di un cane è preziosissima per tante persone. Una città amica dei cani è una città civile. Ma in una città devono esserci regole che governano la convivenza, regole che sono facili da rispettare. A patto che ciascuno senta la città come propria. Purtroppo la maleducazione di chi non raccoglie le deiezioni del proprio animale non solo provoca degrado ma può alimentare una generica insofferenza verso i cani.

A Bologna vivono quasi trentamila cani: è importante che tutti si responsabilizzino affinché marciapiedi, portici, piazze e giardini non siano più dei percorsi minati. Specie per anziani, bambini, non vedenti. La raccolta degli escrementi è una questione di civiltà, un gesto di rispetto verso la città e chi la frequenta. “Una città pulita è più bella da vivere per tutti… indipendentemente dal numero di zampe” si legge sul manifesto che verrà affisso in tutta Bologna.

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee