Racconti d'attesa

  • Stampa

racconti d'attesaPer alcuni anni nelle pensiline del trasporto pubblico bolognese sono stati proposti, con cadenza periodica, trenta racconti
d'attesa appositamente scritti, tra gli altri, da Carlo Lucarelli, Simona Vinci, Pino Cacucci, Marcello Fois, Loriano Macchiavelli, Danila Comastri Montanari, Stefano Tassinari, Enrico Palandri, Giampiero Rigosi, Luigi Bernardi.
 
"Alla fermata - ha scritto Giuliano Gramigna, critico letterario del Corriere della Sera, recensendo l'iniziativa - il viaggiatore d'autobus, aspettando, ridiventa un po' lettore-bambino: affamato di favole, dunque ideale delibatore di
racconti".

I racconti, alcuni dei quali selezionati tramite un concorso promosso insieme al settimanale Diario, sono stati raccolti
in due libretti.

Racconti d'attesa è una proposta che è stata condivisa dall'azienda dei trasporti Atc e dall'Associazione Scrittori Bologna.