Laboratorio “I suoni della Città”

Nelle città italiane, secondo i dati di Legambiente, la gente è sempre più assuefatta dal rumore. L’inquinamento acustico è un grave problema soprattutto per i bambini. L’esposizione all’inquinamento acustico, infatti, produce, tra le altre cose, un cattivo apprendimento, disfunzioni del sonno, del metabolismo e della capacità di comunicazione. L’abitudine ad un ascolto distratto e, di conseguenza, ignorare i rumori significa allontanarsi dalla valorizzazione dell’ambiente acustico e dalle relazioni biologiche che si hanno con esso. È necessario, quindi, rivalutare e riallacciare un contatto interattivo con il paesaggio sonoro dell’universo acustico contemporaneo, al fine di riconoscere e ridurre quanto più possibile l’esposizione ai suoni fastidiosi e nocivi.

Le attività del laboratorio sono orientate al coinvolgimento emotivo dei partecipanti attraverso: giochi d’ascolto e definizione dei suoni e dei rumori della città; l’elaborazione creativa di un paesaggio sonoro, mediante la registrazione di suoni, l’impiego di musiche e di strumenti musicali, con conseguente drammatizzazione.

Durata: tre incontri di 2 ore
Numero partecipanti: una classe

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee