Bologna vista da una sedia a rotelle

  • Stampa

In occasione dell'inaugurazione del nuovo Day Hospital del reparto di riabilitazione dell'Ospedale Maggiore è stato organizzato, insieme all'Azienda Usi di Bologna, un percorso in sedia a rotelle per le vie del centro storico.

A guidare trenta studenti bolognesi su sedie a rotelle, spinti dai loro compagni, è stata una ragazza disabile. I ragazzi hanno così sperimentato dal vivo i disagi che subiscono i disabili per spostarsi in città.

L'iniziativa si è svolta nell'ambito della campagna Allacciati alla vita, finalizzata a sensibilizzare all'uso delle cinture di sicurezza.

Image