Premio al Centro Antartide per “Vacanze coi fiocchi”

Dopo il Presidente della Repubblica, l’Aci, il Wwf e Quattroruote, al Centro Antartide giunge anche il riconoscimento dell’Associazione Italiana del Libro, consegnato lunedì 9 dicembre a Roma in occasione del primo premio Nazionale di Divulgazione Scientifica: un attestato di valore “per la sua azione di prevenzione e di divulgazione ambientale e sociale”.
Il premio è stato consegnato da Franco Taggi che dall'Istituto Superiore di Sanità ha segnato la storia della sicurezza stradale in Italia e che ha ricordato l’impresa ambiziosa di “Vacanze coi fiocchi”, giunta alla sua quattordicesima edizione: un riconoscimento a questa campagna che vede l’adesione di centinaia tra istituzioni, associazioni, aziende sanitarie, società autostradali, radio e TV e che tra le altre cose distribuisce su tutto il territorio nazionale e ai caselli autostradali il noto “libretto” con Snoopy in copertina, che riesce nell’impresa di veicolare al grande pubblico in modo leggero un tema difficile come la sicurezza stradale, con vignette, messaggi di grandi testimonial e testi divulgativi. “Mi piace pensare” ha concluso Taggi “che se i numeri dei morti sulle strade italiane sono diminuiti di più del 40% negli ultimi 10 anni un po’ del merito vada anche a questa potente iniziativa alla quale collaboro con entusiasmo fin dall’inizio”.

A condurre l’evento il più famoso geologo d’Italia, Mario Tozzi: tra gli interventi introduttivi, da Mario Morcellini, direttore del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza, a Sesto Viticoli, vice presidente dell’AIRI – Associazione Italiana per la Ricerca Industriale, è ritornato più volte il tema della necessità di una traduzione del dire scientifico in un linguaggio comprensibile alla società, soprattutto in questo momento storico in cui una certa democratizzazione delle tecnologie ha posto il cittadino in una posizione cruciale per le decisioni finali che hanno effetti su tutta la società. Questa è da anni la “missione” che il Centro Antartide concretizza in tutte le sue attività.
Dal Centro Antartide va un grandissimo grazie al professor Taggi, all’Associazione Italiana del Libro e ai tanti che hanno in questi anni hanno collaborato a “Vacanze coi fiocchi”: Piero Angela, padre dei divulgatori scientifici, Margherita Hack, ricordata anche dal professor Andrea Ferrara nel corso della premiazione, Mario Rigoni Stern, Luciana Litizzetto, Maurizio Crozza, Federica Pellegrini, Altan, Vauro.

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee