Siamo Nati per Camminare 2018: la premiazione regionale

Una folla di giovanissimi studenti ha invaso questa mattina la sala del Consiglio della Regione Emilia-Romagna: sono i vincitori del concorso dell’edizione 2018 di Siamo Nati per Camminare, la campagna regionale che promuove la mobilità sostenibile a partire dai percorsi casa scuola. Le classi, che si sono aggiudicate il primo premio per la sostenibilità dei propri spostamenti e per la composizione di una originale canzone sul tema dei (r)UMORI DELLA CITTA’, hanno incontrato questa mattina Manuela Rontini chiacchierando con loro di politiche per la mobilità e dell’importanza delle scelte individuali

Hanno portato i loro piedi e le loro voci direttamente nella sala dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, invitati da Paola Gazzolo, Assessore alle Politiche Ambientali della Regione Emilia-Romagna, e dalla Presidente della Commissione Territorio e Ambiente dell'Assemblea Legislativa Manuela Rontini. Sono le classi vincitrici dell'edizione 2018 di Siamo Nati per Camminare, la campagna promossa dall’Area Educazione alla Sostenibilità di ARPAE Emilia-Romagna, ideata e coordinata dal Centro Antartide di Bologna insieme a diversi altri Centri di Educazione alla Sostenibilità della Rete Regionale con i Genitori Antismog di Milano per la promozione della mobilità pedonale e sostenibile a partire dai percorsi casa-scuola che coinvolge più di 70 comuni in tutta l’Emilia-Romagna.

La classe V^ A della scuola “Vittoria Gandolfi” di Campagnola Emilia, che è arrivata in regione insieme al sindaco Alessandro Santachiara, si è aggiudicata il primo premio dello speciale contest della settimana regionale “Siamo Nati Per Camminare e muoverci in modo sostenibile”, la sfida tra le classi delle scuole primarie di tutta la regione invitate per sette giorni, dal 16 al 22 aprile, a sperimentare modalità di spostamento da casa a scuola che siano le più sostenibili possibili e ad annotarle sulle speciali cartoline e manifesti della campagna.

La V^ A è risultata la classe che in assoluto ha una percentuale più alta di spostamenti sostenibili sul totale degli alunni della classe mentre è nel Comune di Ferrara che si trova la classe che durante la settimana del contest ha migliorato di più le proprie modalità di spostamento rispetto a quelle del resto dell’anno. Le classi III^ D e III^ E della scuola “Adolfo Albertazzi” di Castel San Pietro, arrivate con la vice sindaca Francesca Farolfi, sono invece le prime classificate nel concorso parallelo tra canzoni, filastrocche e poesie dedicate al tema dell'edizione di quest'anno della campagna, i (r)UMORI DELLA CITTA’. A scuola a piedi è il titolo della canzone composta dagli alunni sulla musica di Edoardo Bennato "Viva la mamma". Menzione d’onore alla classe III^ A della scuola “Alcide De Gasperi” di Piacenza per aver composto un rap originale con tanto di beat box. “Sapere usare un linguaggio al passo con i tempi per dire cose importanti è la vera forza della musica!".

Sono 1.500 le classi su tutta la regione che hanno partecipato ai due contest e alle altre attività di Siamo Nati Per Camminare che hanno coinvolto le comunità scolastiche, i genitori e anche i cittadini e con la diffusione di cartoline, manifesti e di una speciale pubblicazione di approfondimento sul tema del rapporto tra mobilità sostenibile, inquinamento acustico nei centri urbani e sulla necessaria riappropriazione da parte dei più piccoli della “voce” della città.

Alle classi vincitrici è stato consegnato da Rosanna Bissoli, responsabile del Servizio regionale tutela e risanamento acqua, aria e agenti fisici, un buono per un laboratorio sull'aria che sarà realizzato il prossimo anno scolastico nell'ambito del progetto europeo PREPAIR.

“Le scuole sono laboratori importanti per promuovere e diffondere buone prassi capaci di cambiare le abitudini e gli stili di vita a partire dalle giovani generazioni: la sostenibilità ambientale passa anche da comportamenti nuovi, rispettosi per l’ambiente e vantaggiosi per la salute”, afferma l’assessore regionale Paola Gazzolo. “Proprio dai più piccoli può partire questo cambiamento, perché saranno loro i cittadini di domani”.

Tanti i temi emersi nella chiacchierata che i bimbi hanno fatto questa mattina con i rappresentanti regionali e che ha visto anche la partecipazione di Andrea Ricci e Monica Vercesi dei Genitori Antismog di Milano, co-ideatori della campagna che giunge quest’anno alla sua ottava edizione.

La campagna si svolge nell’ambito del Progetto di Sistema CEAS IN MOVIMENTO, coordinato dall'Area Educazione alla sostenibilità di Arpae e dal Ceas Centro Antartide di Bologna.

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee