Qui a Bologna, Siamo Nati per Camminare

Più piste ciclabili, più attraversamenti pedonali con il semaforo e aree solo per chi cammina, ma anche bici elettriche, rastrelliere a scuola e soprattutto più attenzione da parte degli automobilisti: sono le proposte per la mobilità sostenibile che i bimbi delle scuole Villa Torchi e Marsili di Bologna hanno consegnato stamattina all’Assessore alla Mobilità del Comune di Bologna. Andrea Colombo è andato infatti in visita presso la scuola a ricevere i messaggi dei bambini: si è trattato della giornata conclusiva degli eventi bolognesi della campagna Siamo Nati per Camminare, promossa dalla Regione Emilia-Romagna e dal Comune di Bologna. L’iniziativa giunge quest’anno alla sua quarta edizione e si rivolge ai bambini e ai genitori delle scuole primarie di tutte le città della regione per promuovere la mobilità pedonale e sostenibile, soprattutto sui percorsi casa-scuola.

Siamo Nati per Camminare si è svolta in contemporanea in altri 40 Comuni in tutta la Regione e a Milano e nasce con l’idea di educare i bambini a mettere al centro dei loro spostamenti la mobilità pedonale (e ciclabile) in particolare sui percorsi casa scuola. Quest’anno la campagna era incentrata sul tema del rapporto tra camminare e salute ma sono tanti altri i benefici che vengono dallo spostarsi quotidianamente a piedi, dall’autonomia dei bambini alla sicurezza, dalla conoscenza del territorio alla sostenibilità.

In occasione della campagna, genitori e bimbi delle scuole bolognesi hanno ricevuto una cartolina personalizzata: la cartolina per i genitori conteneva una lettera aperta firmata dal Sindaco Virginio Merola e dall’Assessore Andrea Colombo che invitavano a utilizzare piedi, bici o Pedibus per il tragitto da casa a scuola. Ai bambini è stata consegnata una seconda cartolina su cui disegnare se stessi mentre camminano, a partire da due piedi e un cuore, a ricordare il legame tra camminare e salute. Il disegno era accompagnato con un messaggio dei bimbi al sindaco.

2000 le cartoline raccolte su tutta Bologna, dove hanno aderto le scuole primarie degli IC 4, 6, 12, 18 e 21. I bimbi dell’IC4, accompagnati dalle insegnanti Mazzeo, Tonelli e Di Liddo hanno consegnato oggi i loro disegni e messaggi ad Andrea Colombo, che ha ricordato i tanti nuovi chilometri di piste ciclabili presenti in città, la possibilità di utilizzare i Pedibus, gli incentivi per le bici elettriche e promettendo alla scuola una nuova rastrelliera per avere un posto dove lasciare la propria bicicletta. “In particolare” ha ricordato “per realizzare le vostre proposte serve più senso civico da parte di tutti, sia per scegliere mezzi di trasporto sempre più sostenibili ma anche rispetto delle regole per rendere i nostri spostamenti più sicuri”. I bimbi hanno poi posato con Colombo, con in mano centinaia di orme, a ricordare i Pedibus che da tre anni, grazie all’impegno di istituzioni, genitori e insegnanti, ogni mattina partono da tutto il quartiere per arrivare in maniera ecologica, rapida e divertente alle Villa Torchi e alle Marsili.

Le cartoline bolognesi della campagna Siamo Nati per Camminare sono in mostra in questi giorni in Sala Borsa, appese come foglie a coloratissimi alberi nella sala esedra. Si sposteranno domani nella sede della Regione Emilia-Romagna di via Aldo Moro per l’evento che riunirà i più di 40 aderenti di tutto il territorio regionale.
Siamo Nati per Camminare è promossa dal servizio Comunicazione, educazione alla sostenibilità e strumenti di partecipazione della Regione Emilia-Romagna con l’obiettivo di stimolare la mobilità sostenibile sui percorsi casa-scuola e valorizzare le esperienze locali già in essere. La campagna è ideata e si realizza in tutta la regione con il supporto del Centro Antartide: le attività bolognesi sono sostenute dal Comune di Bologna e dal Multicentro per la sostenibilità urbana.


Vai alla pagina della campagna 

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee