La ricerca per una conversione ecologica

 

ho una mia tesi sull'ambienteContinua venerdì 23 settembre alle  ore 21.00, all’interno della “Notte dei Ricercatori 2011”, il ciclo “Ho una mia tesi sull’ambiente!”: Giulia Quadrelli, laureata in Filosofia, intervista Guido Viale, economista e autore del recente libro “La conversione ecologica” sul ruolo della ricerca e dell'educazione ambientale per un nuovo sviluppo sostenibile. Nel Cortile d’Ercole di Palazzo Poggi in via Zamboni 33 a Bologna.

In occasione della Notte dei Ricercatori bolognese 2011- Everyday Science, coordinata da ASTER in partenariato con Università di Bologna, CNR Area della Ricerca di Bologna, ENEA, INAF, INGV, Filandolarete, U.Media e il sostegno della Regione Emilia-Romagna, arriva “La ricerca per la conversione ecologica”, il nuovo appuntamento di “Ho una mia tesi sull’ambiente!”, il ciclo di incontri in cui il prezioso lavoro di ricerca svolto da tanti studenti durante la tesi di laurea diventa occasione di incontro e confronto fra giovani laureati e grandi personalità del mondo della cultura e della scienza. Il tutto trattando temi di attualità collegati all’ambiente e alla sostenibilità.
Venerdì 23 settembre alle ore 21.00 presso il Cortile d’Ercole di Palazzo Poggi, sarà il turno di Guido Viale, economista e da poco in libreria con “La conversione ecologica”, che traccia delle analisi del mondo contemporaneo e propone percorsi per riconvertire l'economia a misura d'uomo e di pianeta. A discutere con lui la sua tesi e a intervistarlo sarà Giulia Quadrelli, laureata in Filosofia con la tesi “Ambientalismi: storia dal back-to-the-land all'environmental education”, una ricerca sulla storia del pensiero ambientale e sul ruolo chiave dell’educazione alla sostenibilità per una svolta ecologica completa: il tutto con uno sguardo alla ricerca, anche quella svolta dagli studenti universitari,  e alle sue potenzialità in relazione ai temi di attualità e di importanza sociale, in Italia e all’estero.
Nella cornice suggestiva di Palazzo Poggi a Bologna sarà allestito un salotto per l’incontro. Con un’attenzione al risparmio energetico: intervistatore e intervistata saranno illuminati da un bicigeneratore, una bicicletta in grado di produrre l’energia elettrica che alimenta una grande luce, grazie alla costante pedalata di alcuni volontari.

“Ho una mia tesi sull’ambiente!” è un’iniziativa organizzata nell'ambito del progetto “L’ambientesilaurea”, promosso dalla Regione Emilia-Romagna e dalle università della regione e coordinato adl Centro Antartide proprio per raccogliere e valorizzare i migliori lavori di ricerca a carattere ambientale.  “L’ambientesilaurea” è anche un sito che pubblica le migliori tesi sulle tematiche ambientali realizzate negli atenei della regione. Il database, raggiungibile all’indirizzo www.ermesambiente.it/ambientesilaurea, contiene oltre 600 lavori che affrontano l’ambiente dai più svariati punti di vista e vuole essere un contributo alla libera circolazione del sapere e delle idee, un modo per far vivere le tesi oltre il breve momento di gloria della discussione.

La Notte dei Ricercatori di Bologna occuperà la zona tra Palazzo Re Enzo e la zona universitaria dalle 18.00 alle 24.00 di venerdì 23 settembre con numerose iniziative: per maggiori informazioni vai al sito ufficiale www.nottericercatori.it .

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee