Consumatori abili per salvare il clima

ImageAnche i consumatori salvano il clima. E’ lo slogan della campagna ConsumAbile lanciata oggi dalla Regione Emilia-Romagna insieme alle associazioni dei consumatori e ai centri di educazione ambientale e coordinata dal Centro Antartide. La campagna prende il via in occasione della Settimana Nazionale dell'Educazione allo Sviluppo Sostenibile indetta dall’UNESCO dal 5 all’11 novembre per far riflettere sulle possibilità concrete che hanno tutti i consumatori di contribuire a combattere i cambiamenti climatici limitando il più possibile i consumi energetici responsabili dell’immissione in atmosfera dei gas serra.

La campagna avrà come scenario, oltre alle piazze di Bologna e Reggio Emilia, i luoghi del consumo per eccellenza: i centri commerciali. Negli ipermercati di Piacenza, Parma, Modena, Carpi, Mirandola, Bologna, Ferrara, Ravenna e Forlimpopoli verranno infatti allestiti punti informativi dove verranno distribuite borse ecologiche per la spesa e materiali dedicati alle “buone pratiche”e alle scelte che tutti possono compiere per eliminare gli sprechi energetici e praticare stili di vita più ecosostenibili.

Per contrastare i cambiamenti climatici, dice l’Assessore Regionale all’Ambiente Lino Zanichelli, “occorre davvero agire su tutti i fronti”. Le imprese devono fare la loro parte, “ma altrettanto importante”, continua l’Assessore, “è saper agire sul lato della domanda. A volte la pubblicità e la tv ci portano altrove, ad esempio verso auto potenti o lo spreco di risorse naturali, pensiamo con la nostra testa: cerchiamo di essere consumatori abili. Ognuno di noi può fare la sua parte”.

Tanti i suggerimenti utili che la campagna vuole trasmettere e che tutti possono facilmente mettere in pratica per diminuire la propria impronta ambientale, ovvero la quantità di risorse naturali consumate, risparmiando anche sul piano economico. Ad esempio, sostituendo una lampadina tradizionale con una a risparmio energetico si evita l’immissione in atmosfera d 45kg di CO2 in un anno, e nello stesso periodo si risparmiano anche 15 euro sulla bolletta elettrica. I risparmi maggiori si ottengono però sul fronte del riscaldamento. Isolare termicamente la casa, installare caldaie a condensazione di ultima generazione, dotare i termosifoni di valvole termostatiche, sostituire i vecchi infissi con doppi vetri, sono tutti comportamenti che fanno risparmiare parecchie centinaia di euro e di chili di CO2 ogni anno. Anche differenziare correttamente i rifiuti, o utilizzare più spesso la bicicletta al posto dell’automobile, sono comportamenti importanti. Queste ed altre idee sono illustrate nei 150 mila pieghevoli e 10 mila locandine diffuse durante la campagna e sul sito www.ermesambiente.it/consumabile.

Tra gli obiettivi dell’iniziativa il far riflettere sull’importanza di non sprecare l’energia. Gli infopoint allestiti nelle piazze e nei centri commerciali saranno dotati di generatori di corrente azionati da speciali biciclette che serviranno ad alimentare computer e lampade. Pedalando i cittadini potranno fisicamente rendersi conto di quanto sforzo richiede il produrre energia e quindi di quanto sia importante risparmiarla. I “bicigeneratori” saranno utilizzati anche alla prossima edizione di Ecomondo, dove il cantautore bolognese Franz Campi terrà un concerto {mgmediabot}images/video/franz_campi.wmv|true((Guarda il video del concerto))|320|240{/mgmediabot}. Gli amplificatori verranno alimentati dall’energia prodotta dalle biciclette.

La campagna ConsumAbili è promossa dalla Regione Emilia-Romagna insieme a Federconsumatori, Codacons, Unione Nazionale Consumatori e Arco Consumatori e i Centri di Educazione Ambientale Infoambiente di Reggio Emilia, l'Olmo di Modena, il CIREA di Parma, il Centro Idea di Ferrara, il CEA di Rimini e il Centro Antartide di Bologna.

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee