#ItaliaTVB: ecco l'Italia che vuole bene ai suoi beni comuni

Da Firenze a Roma, da Bologna a Novara, da Collegno alla Romagna, da Milano a Gubbio: grandissima la mobilitazione collettiva di gruppi, cittadini, associazioni, amministrazioni e imprese nella seconda Giornata Nazionale Italia Ti Voglio Bene, promossa dal Centro Antartide di Bologna. Ora dopo ora, si è costruito in un univo fine settimana un racconto dell'Italia virtuosa, che si prende a cuore i suoi beni comuni e il suo, preziosissimo, capitale sociale.
È infatti una vera e propria attivazione collettiva e contemporanea senza precedenti quella di questa seconda Giornata Nazionale “Italia Ti Voglio Bene”, che ha animato tutta Italia, da nord a sud, con tante iniziative e attività: un momento comune di mobilitazione dei tanti gruppi di cittadini, amministrazioni, associazioni, imprese, e comitati, invitati a svolgere le loro attività abituali di cura dei beni comuni materiali e non solo in un fine settimana condiviso, per costruire, attraverso i loro “cuori”, un racconto collettivo delle tante esperienze di attivazione civica, sharing economy e innovazione sociale che animano il paese e che contribuiscono a rilanciare il suo capitale sociale. Una grande suggestiva fotografia nazionale che vuole ringraziare i tanti che già fanno e invogliare quanti ancora non fanno, con idee, stimoli e l’esempio di altri, ad attivarsi, in un contagio virtuoso.

Un invito raccolto da decine di realtà in tutta Italia, che si è accesa in questi due giorni con tantissimi cuori rossi che ci restituiscono l’immagine di un paese che vuole bene ai suoi beni comuni.
Questa seconda edizione della giornata nazionale #ItaliaTVB, in corso questo 21 e 22 novembre, racconta così, in maniera fotografica e immediata l’impegno di quanti ogni giorno dimostrano la loro passione e il loro affetto per il nostro paese, verso la propria città, il proprio quartiere. Tante le adesioni, dagli Angeli del Bello di Firenze che hanno organizzato un’azione di pulizia della città a Casa Bossi, a Novara, oggetto di un’apertura straordinaria di questo meraviglioso palazzo neoclassico curato dai cittadini. Dai Retake Roma, che con un intervento hanno riportato la bellezza a Piazza Vittorio, e Milano al comune di Massarosa, con il suo progetto di Cittadinanza Attiva. E ancora le 100 Ramazze di Gubbio, il Touring Club Italiano, il FAI, Libera, che ha dedicato il workshop Emiliano-Romagnolo a Italia Ti voglio Bene e ai beni confiscati, l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna che ha lavorato sulla biodiversità come bene comune, CesCoCom e i tanti attivissimi gruppi bolognesi, dagli Avvocati in Cantiere al comitato Mettiamo in Moto la Zucca, dal gruppo ILAVyou di Lavino di Mezzo a Succede Solo a Bologna, i No Tag Saragozza e tantissimi altri. Tante energie civiche che mostrano il volto di un'Italia che si vuole bene, senza chiedere niente in cambio, alla luce del fatto che dove i beni comuni sono curati e valorizzati, viviamo meglio, tutti.
L’elemento distintivo del progetto, un grande cuore, è apparso in maniera virale, per dire un grande “Ti Voglio Bene all’Italia” nelle foto delle diverse attività, tracciabili sui social network grazie all’hashtag #ItaliaTVB lanciato dal progetto. Il racconto sta apparendo anche in diretta sulla pagina Facebook dedicata https://www.facebook.com/ItaliaTiVoglioBene .
L’iniziativa si inserisce nel più ampio progetto Italia Ti Voglio Bene (www.italiativogliobene.it) - per il rilancio del capitale sociale italiano, coordinato dal Centro Antartide di Bologna, che dall’inizio del 2014 fa sistema con le tante energie e idee che in diversi ambiti si muovono in Italia. Una cornice facilitante, sia teorica (grazie al gruppo di lavoro costituitosi a gennaio e al momento di approfondimento svoltosi in Senato), ma anche operativa (con l’avvio di laboratori territoriali di rilancio del capitale sociale) e comunicativa, per contribuire a orientare efficacemente e in maniera coordinata le energie di questa grande trasformazione culturale di cui è sempre più evidente il bisogno e il cui fermento si sta affermando nei più diversi settori.

Guarda il racconto Storify del fine settimana! 

 

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee