I LAV YOU

Prendersi cura dei beni comuni, è un gioco da ragazzi! Lo dicono i bimbi e gli animatori di Estate Ragazzi della Parrocchia di Cristo Re di Tombe a Lavino di Mezzo, che questa mattina, armati di falciatrici e sacchi della spazzatura, hanno sistemato il giardino di via Matteotti: è uno degli eventi di I LAV YOU, il progetto parte dell'iniziativa nazionale "Italia Ti Voglio Bene", coordinata dal Centro Antartide di Bologna che coinvolge cittadini e amministrazione nel prendersi cura dei beni comuni della città in maniera collaborativa.
Si sono dati appuntamento in via Matteotti e, dopo una passeggiata insieme ad alcuni anziani alla scoperta della storia delle vie del paese, hanno dato il via a una grande pulizia del giardino pubblico: pinze, rastrelli, sacchi della spazzatura, spugne e anche falciatrici ma soprattutto guanti e tante mani di adulti e bambini insieme per riportare la bellezza in questo parco.

Protagonisti i 36 ragazzi e i 12 animatori dell’Estate Ragazzi della Parrocchia Cristo Re di Tombe di Lavino di Mezzo, che insieme al parroco Don Daniele Nepoti e agli amministratori del Comune di Anzola Loris Marchesini, Vanna Tolomelli e Antonio Giordano si sono rimboccati le maniche raccogliendo rifiuti, potando e tagliando l’erba, pulendo i giochi per i bambini, per la bellezza di questo spazio verde così vissuto da tutti i partecipanti e i residenti. A fare da tutor, per insegnare ai giovani come usare gli attrezzi del mestiere, il sig. Preti volontario storico di Lavino di Mezzo. Presenti all'iniziativa anche Laura Guerra e Maria Grazia Folesani componenti della Consulta Territoriale di Lavino di Mezzo, promotrici dei progetti di partecipazione civica nella frazione alle porte di Bologna.

L’appuntamento di questa mattina arrivava a pochi giorni da quello dello scorso venerdì in cui cittadini e commercianti si sono riuniti nella piazzetta Biagi per la sistemazione delle aiuole. I due eventi fanno parto del progetto I LAV YOU, promosso dal Comune di Anzola, con l’ideazione e il coordinamento del Centro Antartide di Bologna e il sostegno di CONAD. Un laboratorio, avviato da qualche mese e che ha visto l’attiva collaborazione della Consulta Territoriale di Lavino di Mezzo, per la progettazione e attivazione di forme di collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e tutela di beni comuni. Perché la città stessa è un bene comune, e la vivibilità aumenta quando tutti la prendono a cuore.
Le iniziative si svolgono con la partecipazione dell’amministrazione comunale e sono le prime tappe di un percorso di adozione degli spazi pubblici, che porterà cittadini e Comune a collaborare in maniera stabile su queste ed altre aree.

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee