Le bambine e i bambini piantano futuro


Questo pomeriggio, ad accogliere a Palazzo Re Enzo i partecipanti all’atto conclusivo del Piano Strategico Metropolitano, c’erano i protagonisti del futuro di Bologna, i suoi bambini e le sue bambine, ragazze e ragazzi che distribuivano una busta con semi di girasole con su scritto “PIANTIAMO FUTURO”. Il futuro contenuto nel Piano che ha visto una partecipazione corale di tutta la città.

Nel linguaggio dei fiori il girasole parla di gioia, longevità, amore, allegria.

I semi vanno piantati in primavera, coltivati e ripiantati anno dopo anno, “Accompagnando – così diceva il foglio che spiegava l’insolito dono - la nascita di un  futuro solare”.

Piantiamo futuro è una iniziativa promossa dal Piano Strategico Metropolitano e realizzata con la collaborazione di: Scuola Giaccaglia Betti, plesso 3, I.C. 12 “L’isola che non c’era…on summer 2013”, Associazione “Il Giardino del Guasto” e Centro Antartide.

Ad accompagnare le bambine e i bambini l’insegnante Antonella Tandi e le educatrici Sabrina Giuffrida e Laura Tagliapietra.

Err :

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee