Incontro all'Arcobaleno

  • Stampa

ImageUn arcobaleno si posa nel giardino di via Arcobaleno per rendere lo spazio più bello.

Octavia Monaco, giovane illustratrice, dipinge con la collaborazione dei bambini della scuola materna Arcobaleno un arco celeste di gatti, cani, animali che all'inizio sono grigi, e via via diventano più colorati dando vita ad una allegra fantasmagoria cromatica.
Ma non c'è solo la fantasia e l'arte in via dell'Arcobaleno, c'è un vero e proprio cantiere collettivo che vede protagonisti anche i nonni e le nonne del Centro sociale Romeo Ruozi, i ragazzi del Centro di Prima Accoglienza del Ministero di Grazia e Giustizia, l'Assessorato all'Urbanistica del Comune di Bologna, il Quartiere San Vitale e il Centro Antartide. "Incontro all'Arcobaleno" è un dono alla città di Coop Adriatica e Uisp con la collaborazione di Ferrario Color, che nasce nell'ambito della Strabologna, l'evento non competitivo che ogni anno coinvolge migliaia di bolognesi.

Una piccola grande storia per dire a tutta la città che è possibile reagire al degrado degli spazi e dei beni pubblici, riscoprire l'orgoglio di appartenere ad una comunità civile, agire insieme per rendere più bella e cortese la città.