Al via la seconda edizione della "primavera del rispetto"

ImagePer il secondo anno consecutivo verranno distribuiti in Piazza Maggiore, in 58 scuole primarie e in altri luoghi pubblici della città 15 mila bulbi di gladiolo per coltivare la città civile.

Nel linguaggio dei fiori il gladiolo è simbolo del rispetto. Da qui l'idea di donare un bulbo di questo particolare fiore: uno spunto per riflettere e per trasformarsi in "giardinieri di civiltà". Per far vivere la Primavera del rispetto. Perché una città bella da vivere va coltivata giorno per giorno, come un bulbo, perchè possa fiorire.

I bulbi verranno distribuiti nelle scuole lunedì 22 marzo, e in Piazza Maggiore nella mattinata di venerdì 26 marzo con la partecipazione dei bambini delle scuole De Amicis, Bombicci e Monterumici.

Il dono dei bulbi di gladiolo è uno dei tanti eventi che vedono protagoniste le scuole bolognesi nell’ambito del progetto “La città civile” dedicato all'educazione civica.

Sono lontani i tempi in cui la città era percepita da tutti come capitale del senso civico e del "buon vivere" in Italia. La ricchezza di Bologna era anche la capacità dei cittadini di cooperare per il bene comune, la fiducia negli altri e nelle istituzioni, il rispetto della legalità, la coscienza dei propri diritti ma anche dei propri doveri.

Tanti piccoli segni di inciviltà ci dicono che oggi sempre più persone si sentono estranee alla comunità. Ma Bologna non è perduta. Ci sono ancora tanti cittadini che, nonostante tutto, scommettono sulla convinzione che una società in cui ci si aiuta reciprocamente è più vivibile e forte di una società in preda alla diffidenza e alla paura dell'altro. Su questa Bologna è possibile far leva per costruire una città civile adeguata ai nuovi tempi. A questa Bologna vuole dar voce il progetto “La città civile”.

Il racconto delle iniziative realizzate si trova sul sito www.lacittacivile.it

L’iniziativa “La primavera del rispetto” è promossa dal Centro Antartide con la collaborazione di Regione Emilia-Romagna e Infea Regione Emilia-Romagna, Biblioteca dell’Archiginnasio, Azienda Usl di Bologna, Avola coop, Fondazione Villa Ghigi, Centro Agricolutra Ambiente, Ancescao, Manutencoop, Coop Adriatica, Legacoop, Conad, Cgil, Cisl, Uil e Associazione Giardino del Guasto, con il patrocinio di: Prefettura di Bologna, Provincia di Bologna, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Ufficio Scolastico Provinciale di Bologna, Ufficio Scolastico Regionale Emilia-Romagna

Scarica il depliant

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee