La "Città civile" viene premiata

ImageMartedì 1 dicembre, a Palazzo d’Accursio in Sala Farnese, ore 17, verrà assegnato il Premio “Bologna città civile” promosso da: Centro Antartide, Hera, il Resto del Carlino. Obiettivo valorizzare le tante persone e storie che rendono la città più amica, accogliente, vivibile: in una parola, civile.

Tanti i candidati: da chi cura il decoro e la bellezza della città al cittadino straniero che si impegna per tenere pulita Bologna; dall’insegnante di sostegno volontario a una ragazza straniera a chi è da esempio di comportamenti ecocompatibili, da chi opera per rendere più umano l’ospedale all’anziano che insegna nelle scuole ad usare il legno . E ancora una giovane donna incinta che rende possibile l’arresto di borseggiatori,la libraia cortese e tante altre belle persone che donano alla città la propria sensibilità.

Storie di gente normale che fanno vivere una città diversa. Per fortuna positiva. Storie che colpiscono il cuore e la mente.

Partecipano alla premiazione il Sindaco Flavio Delbono, Graziella Giovannini dell’Università di Bologna, Luigi Castagna presidente di Hera Bologna, Pierluigi Visci direttore de “il Resto del Carlino”, l’attore Giorgio Comaschi.

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee