Il Muro dell'Inciviltà

A Brescia nel centralissimo Corso Palestro, su di un parcheggio per disabili allestito per l’occasione, è stato eretto un muro. Lo scopo della singolare installazione era di simboleggiare gli ostacoli che i disabili affrontano nella vita quotidiana: veri e propri muri che rendono ancora più difficile vivere la città. E dopo la denuncia, la speranza. E’ stato infatti il Sindaco Paolo Corsini ad abbattere simbolicamente il "Muro dell'inciviltà" venerdì 21 settembre. L’avvenimento si è svolto in contemporanea anche nel mondo virtuale di Second Life, a cura di Web-3d, di fronte alla galleria d'arte "Next Gallery".

L’installazione, curata da Vittorio Beccari, è stata realizzata nell’ambito della campagna “Lascia il passaggio alla civiltà” promossa a Brescia per sensibilizzare i cittadini sull'importanza del rispetto delle regole, per rendere più vivibile la città per i disabili e non solo.

Tante sono infatti le persone che, in modo permanente o solo occasionale, hanno una mobilità limitata, a partire dagli anziani per arrivare ai genitori col passeggino. Per tutte queste persone un’auto posteggiata nel posto sbagliato, un motorino che ostruisce uno scivolo, una bicicletta che ingombra un marciapiede costituiscono dei veri e propri muri che impediscono di muoversi liberamente.

Questi muri possono essere abbattuti; prima di tutto nella testa delle persone. Da qui la campagna promossa dal Comune di Brescia e dalla “Consulta per la vita sociale e per le politiche della famiglia” con la collaborazione del Centro Antartide di Bologna. “Tutti insieme – si legge nel depliant distribuito in tutta la città - possiamo prevenire questi problemi: in una città “gentile” e rispettosa delle regole si vive meglio. Tutti”.

Oltre alla costruzione e all’abbattimento del muro la campagna ha visto anche l’affissione di grandi poster. Per saperne di più http://www.delinea.eu/abbatti/

 

La costruzione

 

L'abbattimento

 

Su Second Life

Newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre attività iscriviti alla newsletter

Le nostre reti

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee