La Grande Macchina del Mondo diventa Smart

A poche settimane dalla necessaria chiusura delle scuole, grazie ai soggetti che svolgono le attività sui territori tra cui il Centro Antartide, le attività gratuite di educazione ambientale e divulgazione scientifica del Gruppo Hera, per le scuole di ogni ordine e grado, sono state ripensate e trasformate per essere fruite in modalità digitale.
Alla luce del momento complesso per gli istituti scolastici, dovuto all’emergenza sanitaria che sta vivendo il Paese, la multiutility e le associazioni e cooperative che gestiscono il progetto hanno scelto di restare al fianco degli insegnanti delle circa 4600 classi del territorio che hanno aderito ai propri progetti didattici, per portare avanti, anche a distanza e in linea con le indicazioni del Miur, le attività di educazione ambientale già pianificate quest’anno per le classi.

In tempi rapidissimi la rete di soggetti che svolge le attività sul territorio insieme al Gruppo Hera ha prodotto un’offerta di aule virtuali ricca e flessibile, sia in termini di contenuti sia in termini di strumenti, che prevede modalità di fruizione e piattaforme diverse utilizzate dalle scuole con l’ausilio di esperti educatori e divulgatori scientifici, anche in diretta.

In linea con le indicazioni del MIUR sulla didattica a distanza, i percorsi prevedono diverse modalità di fruizione, a scelta tra videolezioni online sulle piattaforme Google Meet, Zoom, Skype, ecc., o videolezioni differite. In alternativa la Grande Macchina del Mondo è disponibile in formato digitale anche per tutti coloro che non possono collegarsi online: i docenti possono scegliere di ricevere per ogni percorso un kit di materiali didattici digitali da utilizzare per sviluppare il modulo in autonomia, con presentazioni multimediali, video, spunti di lavoro, giochi, sfide ed esperimenti che gli studenti potranno realizzare, per sviluppare il modulo in autonomia, nei tempi e con le dotazioni informatiche a loro più comode.
Tutti i docenti sono stati contattati dagli educatori della GMM per valutare l’interesse e programmare la partecipazione a questi nuovi percorsi. Per tutta la durata della sospensione delle attività didattiche nelle scuole, gli educatori della GMM saranno a supporto degli insegnanti per facilitare l’uso dei materiali e strumenti messi a disposizione.
"Grande Macchina del Mondo" è il progetto dedicato alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado; sono già disponibili 12 percorsi, appositamente ripensati per il digitale, che mantengono le caratteristiche principali: interattività, differenziazione in base all’età degli studenti e naturalmente il focus sui temi cardine del progetto: ambiente, acqua ed energia.
Tra le attività proposte: video di approfondimento, video tutorial per il riciclo creativo, magie in diretta con effetti speciali, laboratori e schede che i ragazzi possono utilizzare in collegamento con il docente oppure in autonomia a casa per realizzare esperimenti, quiz sul ciclo integrato dell’acqua, ma è previsto anche l’utilizzo di App per sfide interattive sul tema della raccolta differenziata, dell’energia e dell’acqua fino a racconti animati per i più piccoli.

I siti dei nostri progetti

 

 

Consumabile vacanze coi fiocchi forum risparmio idrico wataclicsiamo tutti pedoniambiente si laureala città civilefrequenze sostenibilipellicole per l'ambientegreen nightEcosistemi mobiliItalia ti voglio beneTheory & Practise: Sustainable use of water - A European Challengee