Articoli

Kids Go Green #iorestoacasa

  • Stampa

Nell'ambito del progetto KIDS GO GREEN, sui cui il Centro Antartide è partner locale per l'Emilia-Romagna e sviluppato da diverse Unità di Ricerca della Fondazione Bruno Kessler di Trento nel contesto CLIMB, un'iniziativa che promuove l'educazione alla mobilità sostenibile, arriva una piattaforma ricca di proposte e percorsi tematici educativi a disposizione di tutti i bambini, famiglie e insegnanti interessati, ad accesso libero.

Da diversi mesi e nell'ambito di alcuni azioni sperimentali sui territori di Trento e Ferrara, il progetto ha messo a punto una piattaforma didattica per valorizzare, con approccio multidisciplinare, la pratica di spostamenti sostenibili a partire da quelli casa-scuola per estenderli anche ad altri momenti della vita familiare e sociale della collettività. E' su questo spazio che parte in questi giorni una azione parallela - Kids Go Green #iorestoacasa - nata dall'idea di utilizzare la piattaforma esistente Kids Go Green per predisporre un catalogo di percorsi tematici educativi a disposizione di tutti i bambini, famiglie e insegnanti interessati.

E' ora disponibile un catalogo di percorsi tematici progettati da educatori esperti (di FBK e altre realtà che si occupano di educazione o ricerca) che, tappa dopo tappa, offrono sempre nuovi argomenti da approfondire. Si può seguire una spedizione geografica nelle regioni d'Italia, alla scoperta delle bellezze architettoniche e paesaggistiche, e visitare alcuni tra i musei più belli del mondo. Oppure viaggiare nel tempo, per saperne di più sulle antiche civiltà, ma anche conoscere i grandi scienziati della storia e seguire i suggerimenti per fare degli esperimenti scientifici a casa.

I percorsi sono a libero accesso e riportano la fascia di età consigliata, principalmente fra i 6 e i 14 anni. Con il passare dei giorni, verranno aggiunte nuove tappe per proseguire nelle esplorazioni. Il materiale associato a ogni tappa di Kids Go Green #IoRestoACasa nasce da un lavoro accurato di realizzazione e di selezione di documentari, videolezioni, audio-racconti e altre risorse multimediali. Caratteristica importante di questo progetto è la partecipazione attiva: a ogni tappa viene associata una proposta di attività che vede il bambino protagonista, un lavoro creativo o di approfondimento che permette anche ai più piccoli di vivere in prima persona l'argomento trattato e di esprimere, attraverso la propria interpretazione, quanto appreso.
Vai alla piattaforma